Welcome at the website of Museo Eccel Kreuzer Museum. Your currently used browser is outdated, probably insecure, and may cause display errors on this website. Here you can download the most recent browsers: browsehappy.com

Una tacita analogia con la neve appena caduta di cui parla ...

Le opere di Elisabeth Hölzl nascono dall’interazione con i materiali, gli oggetti, gli edifici e le loro storie. In progetti recenti, utilizza il mezzo fotografico per esplorare spazi interni ed esterni che contengono tracce visibili del passato e della transitorietà. Le serie fotografiche, che solitamente si sviluppano nel medio periodo, combinano aspetti documentaristici e la visione personale dell’artista, la quale allude ad enigmatici contesti.

Le opere esposte, che fanno parte della serie Desiderio, risalgono alla fine degli anni Novanta. Nell’opera Mi ama, non mi ama aereoplanini di carta, con i quali si possono trasmettere messaggi, compongono un fiore stilizzato, che allude allo sfogliare i petali di una margherita.
Il tessuto ricamato bianco su bianco con il verso della poesia di N. C. Kaser forma una tacita analogia con la neve appena caduta di cui parla. Proprio come una coltre di neve inghiotte colori e forme familiari, nelle più sottili sfumature del bianco sono visibili, come un delicato rilievo, le sole parole del poeta, rendendo sensorialmente tangibile il potenziale di trasformazione, rinnovamento ed estinzione della neve.

Nata nel 1962 a Merano, dove vive e lavora;
Diploma di Scultura all’Accademia di Belle Arti, Bologna.
2003 borsa di studio a New York.
2004 borsa di studio a La Havanna, Kuba.

Galerie Gefängnis LeCarceri, Caldaro; Galleria Antonella Cattani Contemporary Art, Bolzano; Galleria Les Chances de L’Art, Bolzano; Galleria Il Vicolo, Genova; Emanuel Walderdorff Galerie, Colonia; Galerie artMbassy, Berlino; Intro Gallery, Sofia (BG).

Mart Rovereto; Stadtgalerie Kiel; Merano Arte; Museion – Museo di Arte Moderna e Contemporanea, Bolzano; ArgeKunst Galerie Museum Bozen; Istituto di Cultura Italiana, Amburgo; Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce, Genova; Stadtgalerie Schwaz; Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma.