Welcome at the website of Museo Eccel Kreuzer Museum. Your currently used browser is outdated, probably insecure, and may cause display errors on this website. Here you can download the most recent browsers: browsehappy.com

Descrive il suo lavoro come una sorta di "enciclopedia fantastica" ...

La forza trainante dell’attività creativa di Berty Skuber è il suo incontenibile interesse per la varietà della vita. Trovare e collezionare fanno parte del suo percorso creativo, che unisce il vissuto personale ad esperienze e stati d’animo raccolti nel mondo esterno. Descrive il suo lavoro come una sorta di “enciclopedia fantastica”, alla quale lavora con una nutrita varietà di mezzi espressivi: disegni, collage, sculture, opere fotografiche e cartacee, oggetti quali reti, scatole, piatti di carta e più recentemente testi artistici e video d’animazione.

Nel disegno riprende ciò che le viene ispirato dal suono di una parola, da qualcosa di vissuto o di sognato. Il tutto è organizzato in una cornice rigorosa, strutturata in caratteri meticolosamente posizionati in piccoli quadrati, raggruppati ed ordinati in relazione l’uno all’altro. Le frammentate note scritte a mano diventano segni misteriosi di un mondo che non ci è dato conoscere.

Nata nel 1941 in Alto Adige, vive a Aica di Fiè presso il Prackfolerhof e a Venezia.
si confronta con le tendenze sperimentali e concettuali nell’arte
Co-fondatrice della galleria “3B” a Bolzano Lunghe permanenze a Venezia, Milano, Roma, New York e nel sud della Francia.

The Second Story Gallery, New Orleans; Galerie Eva Vautier, Nizza; Fondazione Mudima, Milano; Archivio Emily Harvey, Venezia; Kasseler Kunstverein, Kassel; Pavel Zoubok Gallery, New York; Museion, Bolzano; Museet for Samtidskunst, Roskilde/Danimarca; Galerie Bama, Parigi; Kornblee Gallery, New York; Galerie Herta Klang, Colonia.

Les Abattoirs, Toulouse; Artspace Shimizu, Shizuoka/Giappone; London Print Studio, Londra; Islip Art Museum, New York; Kunsttempel Kassel; Art Book Fair Biennale, Sydney; The Emily Harvey Foundation, New York; Mart Rovereto; Museion Bolzano; Galerjia Asa Art, Sarajevo.